Gioco d’azzardo nell’antico Egitto

Quota!
Twittami!
Pubblicare!
e-mail!
Gioco D'Azzardo Nell'Antico Egitto
Tempo di lettura
0 Minuti

Picture Of Ruiz Guillermo
Ruiz Guillermo

Analista di casinò indipendente dal 1995, in pensione. Hai indovinato la mia passione!

P-D-C Logo De Palais Du Casino
Pdc Logo De Palais Du Casino
Logo De Palais Du Casino Pdc

Gioco d’azzardo nell’antico Egitto
Oltre 3000 giochi senza download o registrazione
gratuito
Più di 3000 giochi gratuiti senza download o registrazione

Cosa fecero gli antichi faraoni per passare il tempo, e cosa fecero i nobili per fare fortuna migliaia di anni prima della nostra era? Il gioco d’azzardo era altrettanto popolare nell’antico Egitto come lo è oggi, ma in un modo leggermente diverso …

L’Egitto, con le sue imponenti piramidi, il deserto infinito e il misterioso mondo dei faraoni. Questa è la terra di tutti i misteri, pensate a uno dei più grandi misteri, la costruzione delle piramidi. Molti ricercatori, sedicenti scienziati e archeologi hanno proposto teorie per risolvere questo mistero.

Ma non c’è dubbio che sono gli egiziani i responsabili dei sistemi di irrigazione, degli strumenti di base come carta e inchiostro, bowling e una miriade di tecnologie che sarebbe impossibile elencare tutto.

Sappiamo anche sempre di più sulla loro vita quotidiana. Oggi, non c’è dubbio che gli egiziani amavano una delle più antiche forme di intrattenimento, il gioco d’azzardo. E questo non è sorprendente, dal momento che da quando esiste il mondo, alla gente piace mettere alla prova la loro fortuna e forse fare fortuna.

Non è un caso che molte culture antiche avessero una divinità per fortuna.

Gioco D'Azzardo Nell'Antico Egitto

Gli inizi

Come tutto il resto, il gioco d’azzardo ha subito un’evoluzione naturale. Oggi possiamo giocare alle slot più complesse e sofisticate con intere squadre alle spalle, migliaia di anni fa, per ovvi motivi, erano disponibili solo i dispositivi più semplici.

Con questo in mente, non sorprende che i giochi popolari nell’antico Egitto fossero semplici all’inizio, con scommesse su cose come il numero pari o dispari di ciottoli che sarebbero stati lanciati.

Senet, a cui dobbiamo gli dei egizi

Il gioco d’azzardo ha persino permeato la sua magia. Credevano che se fosse stato raggiunto un certo risultato, la magia avrebbe avuto successo. Infatti! L’importanza del gioco e il suo impatto sulle loro vite si riflette anche nella loro religione.

Probabilmente tutti possiamo pensare ad alcune divinità egizie, o almeno i loro nomi ci sono familiari, ma sappiamo che gli egiziani pensano che alcuni di loro siano nati come risultato di una scommessa vincente? Erano Horus, Iside, Osiride, Seth e Nebethet, e il gioco non era altro che il Senet. Era il gioco d’azzardo più popolare nell’antico Egitto.

Era così popolare che appariva persino sui murales, ma anche nelle tombe di Nefertiti e Tutankhamon. Il più antico tabellone di gioco sopravvissuto risale al 3.500 aC.

  • Questo è un gioco da tavolo con 30 quadrati dipinti in una griglia 3×10

Il gioco includeva monete dipinte e bastoni per sostituire i dadi. Le regole del gioco sono ancora dibattute dai ricercatori, ma la sua popolarità è indiscutibile.

Gioco D'Azzardo Nell'Antico Egitto

I dadi

Accanto al Senet, i dadi erano altrettanto popolari. I dadi più antichi sono fatti di zanne di elefante e risalgono a Tebe, nel 1537 aC. Tuttavia, gli egiziani non erano soddisfatti dei tradizionali dadi a 6 facce, poiché scoprirono dadi con non meno di 20 facce diverse, ognuna recante un simbolo diverso. Originariamente erano fatti dall’osso sopra menzionato, i ritrovamenti successivi includono anche cubi di legno, metallo e pietra.

Atep

Un murale di un gioco chiamato Atep è ancora nel British Museum. Le regole di questo gioco sono infinitamente semplici. Un giocatore cerca di indovinare quante dita sta mostrando l’altro.

Le scommesse potevano essere piazzate sul loro successo ed erano controllate da una terza parte, che era anche la persona responsabile della supervisione della correttezza del gioco. Un altro manufatto legato al gioco d’azzardo è conservato in un museo del Cairo. I giocatori dovevano lanciare dischi di metallo di diverse dimensioni in una ciotola designata, sempre a una distanza variabile. Con l’aumentare della distanza, il numero di premi è aumentato.

Gioco D'Azzardo Nell'Antico Egitto

Gioco d’azzardo proibito

Il gioco d’azzardo era così diffuso nell’antico Egitto che doveva essere regolamentato. Su un papiro scritto intorno al 3.400 a.C., una legge afferma che il gioco d’azzardo è un’occupazione proibita e deve essere punita. La punizione era particolarmente crudele, gli imputati erano costretti a lavorare in una cava, indipendentemente dall’età, dal sesso o dalla classe sociale, persino dalla nobiltà.

Antico Egitto Classico

Come tante altre cose per migliaia di anni, il gioco d’azzardo ha subito enormi cambiamenti, ma ha mantenuto la sua popolarità. Oggi siamo principalmente alla ricerca di divertimento e delle migliori offerte bonus.

Tuttavia, è grazie ai progressi tecnologici che ora possiamo girare alcune mani sulle nostre slot preferite in qualsiasi momento. Tra i più popolari ci sono giochi a tema che ci riportano in Egitto, al tempo dei faraoni e delle regine.

Se ti guardi intorno Amatic, troverai un’ampia varietà di slot. Il Libro del Faraone, dal design classico, ha 5 rulli, 10 linee di pagamento e ti offre anche giri gratuiti se giri bene i rulli. I giochi Book of the Queen e Book of Lords sono ricostruzioni quasi realistiche dell’età d’oro dei sovrani egiziani.

Puoi passeggiare attraverso le maestose sale, incontrare i loro dei e rimarrai incantato. I rulli unici di Eye of Ra con ben 720 linee di pagamento offrono molti premi, così come Enchanted Cleopatra, che ha solo 10 linee di pagamento, ma i cui simboli sembrano essere stati trasferiti direttamente da un murale ai rulli.

Pragmatic Play, come al solito, è un creatore di giochi che incanta con la sua grafica mozzafiato e giochi bonus sorprendentemente creativi. Sebbene offrano diversi giochi sullo stesso tema, ognuno di essi è diverso e offre premi incredibili. The Scarab Queen sarà uno dei preferiti per coloro che amano provare quante più funzionalità bonus possibili in una singola partita, mentre in Egyptian Fortunes, ogni round può valere fino a quattro!

Queen of Gold presenta anche un sesto tiro, che moltiplica la vincita corrente per un moltiplicatore casuale dopo ogni round vincente. Ma se stai cercando un gioco più classico con molti giri gratuiti, lo abbiamo anche in Ancient Egypt Classic con i simboli e gli sfondi caratteristici del gioco pragmatico.

Se abbiamo già parlato delle offerte di Amatic e Pragmatic Play per i giochi a tema Egitto, non possiamo dimenticare la slot machine Lost di Betsoft, che ti porterà in una vera e propria caccia al tesoro!

Potrebbe non essere stato così ovvio fino ad ora sapere che gli antichi egizi erano anche appassionati di gioco d’azzardo. Ma ora possiamo vedere che la nostra vita quotidiana non era così diversa dalla loro.

Dépêche toi!
Ta machine à sous chez-toi
Jeu Soirée | Organisez votre propre soirée jeux