Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

Texas Hold'em Poker Bluffs Corrente!
Condividimi!
Twitter
Pubblicare!
E-mail
0 Minuti
Tempo di lettura
Ruiz Guillermo
Ruiz Guillermo

Analista di casinò indipendente dal 1995, in pensione. Hai indovinato la mia passione!

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?
Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?
Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?
Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

Vuoi imparare a giocare a poker, vuoi anche imparare i racconti del Texas Hold’em e i bluff per vincere? Bene, il modo più semplice per vincere il poker, nella mia esperienza, è trovare giocatori inesperti e farli bere. Ti insegnerò le basi per individuare i bluff del poker. Mi concentrerò interamente sul linguaggio del corpo dietro i racconti e i bluff.

La psicologia dietro i bluff del poker

Dopo aver padroneggiato i fondamenti del poker, tutto ciò che devi fare è imparare la psicologia dei bluff del poker. Devi padroneggiare queste tecniche per invogliare i giocatori a rimanere in gioco quando hai la mano migliore. Individuare i segreti del poker impedirà anche all’altro giocatore di rubare il tuo capitale bluffando in modo aggressivo. Parliamo di bluff quando l’altro giocatore vuole farti credere di avere una mano buona o cattiva. Un Tell è un comportamento che ti permette di sapere se la sua mano è buona o meno. Individuare un bluff è abbastanza facile, ma individuare un tell richiede un po ‘di tempo al tavolo.

Li conosci come “il poker racconta”, ma quelle abitudini di gioco a cui fai attenzione sono un dialetto del linguaggio del corpo. Venditori e trascinatori studiano il linguaggio del corpo per migliorare il loro gioco. Lo studio dei giocatori di poker dice per lo stesso motivo. Chiamali “racconta” o qualcos’altro, ma tutto il linguaggio del corpo è tagliato dallo stesso stampo. Gli psicologi sostengono che le donne sono migliori lettrici naturali del linguaggio del corpo rispetto agli uomini. Ma è anche facile interpretare male i segnali che percepisci. Gli esperti di linguaggio del corpo affermano che dovresti cercare più di un segno di interesse, rifiuto, fiducia o altro.

  • SIA POKER è il posto dove giocare a poker online – dal 1997!

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

Quindi cosa ci dice davvero il linguaggio del corpo?

Gli esperti sostengono che il linguaggio del corpo traduce il tuo umore in una determinata situazione. Puoi anche usare il linguaggio del corpo per evidenziare ciò che dici. Un buon esempio è come un politico punta tutta la mano in una certa direzione per “segnare un punto” durante un discorso. Il catalogo di gesti ed espressioni umane quasi universali è vasto. Spesso sappiamo quando le persone hanno paura se sono arrabbiate o felici senza che debbano dire una parola. Gli psicologi sostengono che se esprimi fortemente le tue emozioni, rischi di proiettarle e qualcun altro inizierà a condividerle.

Immagina due uomini che iniziano a urlarsi l’un l’altro senza una ragione specifica. È possibile che uno di loro proietti la sua rabbia sull’altro. Il secondo ragazzo avrebbe ragione a sentirsi sulla difensiva, ma in seguito potrebbe chiedersi perché fosse così arrabbiato.

Anche il linguaggio del corpo è rivelatore:

  • Quando le persone sono aperte alle idee.
  • Quando sono chiusi.
  • Il sentimento di fiducia.
  • Quando una persona conquista una posizione dominante sugli altri.

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

Hai mai visto un capo mettere entrambe le mani sulla tua scrivania?

Questo è un esempio di linguaggio del corpo dominante. Dice che è il vostro superiore e che voi siete suoi subordinati. Può sembrare giusto dire che il linguaggio del corpo trasmette molte informazioni. Un’immagine vale più di mille parole, come si suol dire. Il bambino la cui madre blocca la porta della camera da letto fino a quando non ripulisce il suo disordine capisce il messaggio. Anche il linguaggio del corpo è sottile e i giocatori di poker lo imparano.
Durante un gioco di carte, le persone possono inavvertitamente esprimere la loro fiducia o mancanza di fiducia nelle carte che sono state distribuite loro. Può essere un cipiglio che dice “Odio queste carte”. Può essere uno sguardo intenso e improvviso agli altri giocatori che dicono “Penso di avere una buona mano”.

I giocatori di poker esperti imparano a valutare rapidamente gli indicatori del gioco. Se un giocatore si comporta come se avesse una mano forte, probabilmente è debole. Probabilmente è vero il contrario se si comporta come se avesse una mano debole. Il primo indizio che i giocatori di poker principianti dovrebbero cercare è quello che non rivela nulla attraverso il suo linguaggio del corpo. Sebbene gli psicologi affermino che è impossibile non comunicare, le persone possono incanalare la loro energia in altre direzioni. L’espressione vuota e la mancanza di movimento suggeriscono che un giocatore ha alcuni giochi sotto la cintura.

Allo stesso modo, una persona che esprime i propri sentimenti probabilmente manca di esperienza nel gioco. Un altro indizio a cui prestare attenzione è come le persone si comportano quando non sono al tavolo. Confronta questo comportamento con quello che adottano quando sono nel gioco. Le persone eccitate hanno difficoltà a contenere la loro energia.

  • Chi protegge le sue carte a tavola?
  • Chi conta i suoi token?
  • Chi è pronto a seguire?
  • A chi importa di meno di ciò che ha a portata di mano?

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

La tensione di un giocatore di Poker può manifestarsi

Cosa fai quando sei teso? Non sorprenderti se hai difficoltà a descrivere come riveli la tua tensione. Le persone sono tese quando si trattengono. Il pilota che sta per scendere in pista è teso dalla sua eccitazione ed energia. Lo studente che teme di sentire il suo insegnante chiamarlo è teso per un altro motivo. In entrambe le situazioni, tu ed io abbiamo bisogno di contenere la nostra energia. La tensione di un giocatore di poker può manifestarsi nel modo in cui tiene le sue carte. Oppure ti renderai conto che era tesa solo quando improvvisamente si rilassa. Come per lo studente, un altro segno di tensione è il nervosismo.

Un giocatore che è chiaramente entusiasta può essere felice di essere in un gioco con te. Potrebbe anche avere le migliori carte della sua vita. Alcuni giocatori pensano ad alta voce. Ognuno rivela di tanto in tanto di essere immerso nei suoi pensieri. Questo è normale. In un gioco in cui la strategia è cruciale, questo è un segno che qualcuno sta considerando quante più possibilità possibili. Un segno che puoi vedere spesso è quando un giocatore fissa il tavolo dopo il flop. Probabilmente pensa di aver perso quella mano e sta cercando una via d’uscita.

Molti di questi sono intenzionali. I giocatori possono cercare di intimidirsi a vicenda con gesti sottili. Forse è così che spinge accuratamente le patatine. Forse sta chiedendo un riconteggio. Il bullismo precoce può essere un segno della strategia preferita di un giocatore. Può anche essere un test. Vogliono vedere come reagisci. Fissare intensamente gli altri non è solo maleducato, ma è anche una classica tecnica di bullismo.

Qualcuno che ritarda il gioco per qualche motivo può risparmiare tempo per pensare. Qualcuno che gioca la mano con poco interesse può già pensare alla mano successiva. Quando un giocatore va a letto, cosa fa dopo mentre tutti gli altri finiscono la mano? Ti osservano, studiando come gestisci le tue carte? Prestano attenzione alle scommesse? Ciò che i giocatori fanno mentre aspettano il prossimo giro di carte può rivelare come si sentono o pensano.

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

L’obiettivo è giocare una partita neutrale

Un giocatore neutrale rivela il meno possibile. I giocatori neutrali non cercano di intimidire gli altri giocatori. Un giocatore neutrale può sempre bluffare o fare un gioco audace in qualsiasi momento. Il gioco neutro è difficile da leggere. Ci vuole pratica. I giocatori neutrali possono sembrare molto riservati o molto rilassati. Un buon modo per descrivere il gioco neutrale è mettere da parte i tuoi sentimenti per tutta la durata del gioco. Un giocatore neutrale è un segno di esperienza e fiducia nelle sue capacità. I giocatori principianti imparano meglio dai giocatori neutrali.

Bluff di poker comuni

1 – consiglio fare il contrario: Fai l’opposto di quello che il tuo avversario sta cercando di farti fare. La maggior parte dei giocatori dilettanti agisce timidamente quando ha una buona mano e fa il contrario quando ha una mano cattiva.

2 – consiglio della mano debole: Se qualcuno si comporta come se avesse una mano debole, quasi certamente ha una mano forte. Questo è il modo numero uno per i fan di bluffare. Pensaci, perché dovrebbero volere che tu pensi di avere una cattiva mano?

3 – consigli sui movimenti esagerati: Se un avversario esagera i suoi movimenti mettendo le patatine nel piatto, o facendo movimenti esagerati della mano, cerca di far sembrare la sua mano migliore. Ognuno lo fa in modo diverso, quindi aspetta che il loro bluff vada storto.

4 – consigli di mancato interesse: Ci sono diverse forme di mancanza di interesse. Se un giocatore inizia improvvisamente a fissare un singolo giocatore, senza motivo, è probabile che blufferà. Se, tuttavia, inizia a guardare in lontananza come se non fosse interessato al gioco, probabilmente dovresti andare a letto.

5 – consigli manuali sui token: Se un giocatore raggiunge le sue fiches prima che sia il suo turno, ci sono buone probabilità che stia cercando di ingannarti. Questo è qualcosa che i buoni bluffer fanno di tanto in tanto. Chiediti perché vogliono che tu creda di avere una buona mano.

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

Segreti del poker a cui prestare attenzione nei buoni giocatori

La cosa più importante da osservare è la reazione di un giocatore quando vede le sue carte. Quando ricevi le tue carte, aspetta sempre di vederle. Inoltre, assicurati di:

  • Fidarsi della prima reazione.
  • Attenzione alla seconda reazione, che si verifica quando guardano gli altri giocatori.
  • Se guardano le loro fiches dopo le carte, probabilmente hanno una buona mano.
  • Se guardano le loro carte, poi i loro gettoni e poi un ritardo, probabilmente dovresti andare a letto.
  • Più guarda le sue carte, peggiore è la sua mano.
  • Più guarda le sue patatine, migliore è la sua mano.

Segni di mano a Poker

  • Un improvviso tremore della mano è il segno di una buona mano. Non seguire!
  • Se le mani irrequiete si fermano quando raccogli le tue fiches, c’è una buona probabilità che il giocatore bluffi.
  • Se un giocatore mostra la sua mano a qualcuno, è molto probabilmente una buona mano.
  • Tutte le micro carezze verso il viso sono normalmente un segno di bluff.
  • Se il giocatore inizia a proteggere le sue carte in un modo insolito, probabilmente ha una buona mano.

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

Se una persona ti guarda e poi distoglie lo sguardo, probabilmente sta bluffando.

  • Guardare le carte più volte è normalmente un segno di bluff.
  • Guardare le carte dopo un flop, in Texas Hold’em, significa che la persona non ha una coppia, ma può essere vicina a una quinta o colore.
  • L’aria annoiata è segno di una buona mano.
  • Segni rivelatori di gambe nel poker
  • Se una persona rimbalza le gambe e normalmente è ferma, probabilmente sta bluffando e viceversa.
  • Se una persona appiattisce i piedi, è sicura di se stessa.
  • Se incrocia i piedi sotto di lei, probabilmente sta bluffando.

I segreti del Poker

  • I giocatori che hanno una buona mano hanno maggiori probabilità di parlare e ridere.
  • I bluffer normalmente non si muovono.
  • Eventuali cambiamenti significativi nella postura, nella respirazione (attenzione alle spalle), ecc. È un segno che il giocatore ha intenzione di cambiare il suo stile di gioco.
  • Qualsiasi cambiamento nella velocità di controllo o di riavvio è un segno che il giocatore sta cambiando stile.

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

Una rapida occhiata ai token

Questo è probabilmente l’indizio inconscio più prezioso. Se un giocatore guarda rapidamente le sue fiches e poi distoglie lo sguardo, probabilmente vuole scommettere. Può anche dare una rapida occhiata alle fiches del suo avversario. È importante che non si senta osservata.

Una rapida occhiata alle mappe

Soprattutto per i principianti, questo è un indizio affidabile. Questo è un indizio inconscio: una breve occhiata alle carte del giocatore. Se, ad esempio, il flop porta 3 cuori e il giocatore guarda le sue carte, è improbabile che abbia il colore. Infatti, con una mano incolore, un principiante di solito non presta attenzione ai colori a prima vista. Solo con una mano abbinata ricorderà il colore. Quindi, si può spesso presumere qui che abbia al massimo un cuore.

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

Gli esperti di poker parlano del linguaggio del corpo

Citazioni dei migliori giocatori di poker di tutto il mondo e consigli per i nuovi giocatori sulla lettura dei racconti.

Ci sono alcune cose che tendo a cercare nei giocatori inesperti come la quiete e il movimento: di regola, le persone che sono rilassate mostrano più movimento per area, a differenza di quelli che sono ansiosi, sono un po ‘più calmi e tesi. Questo è anche il caso quando si tratta di una grande scommessa.

Una persona rilassata può mostrare maggiore flessibilità nel modo in cui raccoglie le sue fiches quando scommette un po ‘, o nel modo in cui piazza la scommessa, o dopo la scommessa. I suoi occhi possono muoversi di più. Mentre questo fenomeno è invertito nei giocatori che bluffano. Si tratta di ottenere un punto di confronto per quel giocatore e sapere quando un posto sarebbe un buon punto di confronto.

Un’altra cosa che tendo a guardare è la tempistica delle scommesse. C’è una tendenza molto generale per le persone a scommettere più velocemente con una scommessa 3-bet o preflop con una mano più debole e a prendere più tempo con una mano premium. Ad esempio, se qualcuno rilancia immediatamente non appena riceve una tavola rotonda, perché sa che di solito rilancierà in quel luogo con due carte. Lo stesso giocatore potrebbe impiegare alcuni secondi per far sembrare che abbia preso una decisione con una mano forte. – Fedor Holz, Saarbrücken

Ecco i racconti di poker selezionati da Daniel, basati sul non verbale

Quando i giocatori partecipano a un gioco in modo discreto, nascondendo i loro soldi, puoi aspettarti che giochino in modo conservativo. Al contrario, se mostrano i loro soldi, rivendicando gettoni con un certo talento, di solito giocano in modo spericolato. Quando usi questa conoscenza contro giocatori che non hai mai incontrato prima, stai prendendo un vantaggio redditizio.

I giocatori che guardano le loro carte e poi si allontanano dall’azione di solito intendono scommettere o rilanciare. Hanno mani forti. Questo sguardo fugace è da qualche parte tra un atto e un comportamento istintivo. Questo avversario cerca deliberatamente di apparire altruista, e per te questo di solito significa problemi!

Qualsiasi scommessa apparentemente disgustata o riluttante significa una mano forte. Il giocatore cerca di trasmettere incertezza sulla sua scommessa. Ma se fosse effettivamente una mano debole, l’avversario farebbe tutto il possibile per nascondere questo fatto. A meno che tu non abbia una mano molto forte, di solito dovresti sdraiarti quando un avversario sembra incerto o riluttante a scommettere.

Quando è il tuo turno di agire, se gli avversari allungano leggermente le loro fiches o addirittura muovono le mani quasi impercettibilmente in quella direzione, cercano di scoraggiare la tua scommessa. Questo ti dà l’opportunità di scommettere proficuamente mani di media forza che altrimenti avresti potuto fare. – Daniele Negreanu

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

Il poker è un gioco di inganno

Un giocatore ottiene un vantaggio se osserva e comprende il significato del “tell” di un altro giocatore, specialmente se il “tell” del poker è inconscio e affidabile. A volte un giocatore può anche fingere un “tell”, nella speranza di ingannare i suoi avversari a formulare giudizi cattivi in risposta a quel falso “dire”. Dopotutto, il poker è un gioco di inganno. La regola generale è questa: debolezza di solito significa forza e forza di solito significa debolezza. Ma devi decidere quanta importanza dare a un indizio ad un certo punto. Se rendi divertente l’apprendimento dei racconti, diventerà una parte eccitante e in continua evoluzione del tuo arsenale di poker.

Molti credono che il nervosismo sia un segno di una mano debole. Se il nervosismo è in realtà un atto, allora troppo spesso il giocatore tiene un mostro. Le imitazioni del vero nervosismo sono fatte male. Di solito è molto esagerato e puoi facilmente rilevare quando qualcuno è davvero nervoso. Se un avversario è nervoso in una situazione di gioco critica, di solito è un segno di una mano forte. Il respiro di un giocatore può essere un indizio molto significativo. I suoi cambiamenti respiratori non sono quasi mai intenzionali. Più sei vicino al giocatore, più utile sarà per te questo indizio. La respirazione superficiale o un tentativo di evitare di respirare ad alta voce è un segno di una mano debole. – Stefano Chidwick

Come faccio a sapere se una persona sta mentendo al Poker?

È vero che si può avere una conversazione con il linguaggio del corpo?

Una credenza popolare che circola da anni sui social media afferma che la comunicazione è al 93% il linguaggio del corpo. È davvero così?

Nel 2017, i ricercatori della Carnegie Mellon University hanno annunciato di aver progettato un computer che legge il linguaggio del corpo. È stata un’impresa impressionante. Eppure, la prima generazione di software tiene traccia solo delle parti in movimento del corpo e non può essere utilizzata per capire cosa sta dicendo un’altra persona. Il giornalista Philip Yaffe, laureato in matematica, ha smentito l’idea che la comunicazione sia al 93% non verbale in un articolo che ha scritto per Ubiquity. Yaffe attribuisce questa idea a un malinteso generale della ricerca che il Dr. Albert Mehrabian pubblicò nel 1967.

In breve, puoi usare tutti gli sguardi e le posture sfumate che puoi pensare per dire alla ragazza all’altra estremità della stanza che vuoi uscire con lei. Probabilmente non ha idea di cosa stai cercando di dire. Potrebbe anche pensare che tu sia un po ‘spaventoso. Il linguaggio del corpo è essenziale per i giocatori di poker, se vuoi diventare un maestro di poker, devi padroneggiare il tuo linguaggio del corpo e sapere come leggere i racconti. La scienza non verbale aggiunge una dimensione completamente nuova al gioco.

Più di 2400 giochi senza download o registrazione
gratuito
Più di 2400 giochi gratuiti senza download o registrazione
10 Miglior POKER TELLS, Leggere le Persone e il Linguaggio del Corpo