Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas!

Condividimi!
Twitter
Pubblicare!
E-mail
0 Minuti
Tempo di lettura
Ruiz Guillermo
Ruiz Guillermo

Analista di casinò indipendente dal 1995, in pensione. Hai indovinato la mia passione!

Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas
Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas
Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas
Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas
Più di 2400 giochi senza download o registrazione
gratuito
Più di 2400 giochi gratuiti senza download o registrazione

Le storie di gioco d’azzardo di Las Vegas più stupide e folli che troverai difficili da credere che abbiano avuto luogo.

La città del peccato è piena di storie, anche se molte di esse purtroppo rimangono sconosciute a causa del detto popolare: ciò che accade a Las Vegas rimane a Las Vegas. Fortunatamente, questo non è del tutto vero. Di tanto in tanto, belle storie si svolgono a Las Vegas.

Da $ 50 milioni a $ 40 milioni, poi di nuovo a $ 50

Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas

Sappiamo tutti che il gioco d’azzardo può essere un’avventura piuttosto selvaggia, ma non hai sperimentato nulla fino a quando non hai trascorso una giornata nei panni di Archie Karas. Questa storia assolutamente folle a Las Vegas è piena di tanta gioia quanto disperazione. Giocatore fin dalla tenera età, Archie Karas è cresciuto nella Grecia mediterranea dove ha giocato a biglie con i suoi amici per guadagnare soldi per il cibo. Tutto questo stava accadendo negli anni ’80.

Durante l’anno, il 1992, si è fatto strada verso la terra delle opportunità. Residente a Los Angeles, è riuscito a costruire un capitale di $ 2 milioni giocando a poker e biliardo, aree in cui era molto talentuoso. Tuttavia, non è riuscito a mantenere questi soldi e ha finito per perdere tutto. Non chiederci come.

Con solo $ 50 in tasca, Archie ha viaggiato nella capitale mondiale del gioco d’azzardo, Las Vegas. Una volta lì, è riuscito a ottenere un prestito di $ 10.000 da uno dei suoi amici di poker. Con quei soldi, ha avuto la striscia vincente della sua vita. Mentre giocava a biliardo e poker, ha trasformato il suo prestito di $ 10.000 in un impressionante $ 17 milioni nel 1994.

Archie avrebbe potuto continuare a guadagnarsi da vivere se non fosse diventato una sorta di leggenda contro cui nessuno voleva giocare. Era semplicemente troppo bravo in quello che stava facendo. Quando sei nato giocatore, non puoi smettere di giocare, vero? Nemmeno se hai $ 17 milioni che potrebbero durare per il resto della tua vita, e anche dopo.

Quindi cosa ha fatto Archie? Si è rivolto ai giochi basati sulla fortuna nei casinò di Las Vegas. Non ha perso tutto in una volta. È stato incredibilmente fortunato ed è riuscito a vincere altri $ 23 milioni, che gli hanno permesso di vincere un totale di $ 40 milioni. Un viaggio incredibile.

Ma è stato allora che tutto è cambiato. Archie Karas non riusciva a smettere di giocare e continuò a giocare ai giochi basati sulla fortuna in cui aveva trovato conforto. Come probabilmente saprai, la casa vince sempre a lungo termine ed è quello che ha fatto. “Archie” Anargyros Nicholas Karabournioti ha finito per sprecare tutto ciò che i suoi $ 40 milioni e ha trasformato il suo grande successo in una delle peggiori storie di perdita di gioco di tutti i tempi.

Il pastore di Las Vegas commette rapine nel tempo libero

Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas

Gregory Boulsan è un nome che l’M Resort Casino di Las Vegas non dimenticherà mai. Questo pastore non solo ha cercato di rapinare il casinò due volte in un periodo di due mesi, ma ha cercato di farlo in tre diverse occasioni. Se non è gioco d’azzardo, non sappiamo cosa sia. Naturalmente, non è una grande sorpresa che questo pastore sia stato arrestato dalla polizia.

Il primo tentativo di rapina è avvenuto nel 2017 quando Boulsan si è fermato con una Toyota Camry bianca, piatti coperti, al casinò. Ha tirato fuori una pistola contro uno dei dipendenti e ha chiesto soldi. Le cose non andarono come previsto, tuttavia, poiché il dipendente fuggì, lasciando il nostro pastore storto a mani vuote.

Il secondo tentativo ha avuto luogo un mese dopo. Perché non potrebbe essere peggio, vero? Soprattutto non quando decidi di presentarti al casinò con la stessa macchina e gli stessi vestiti. Beh, che ci crediate o no, questa volta il pastore se l’è cavata con $ 29.000 – non male!

Ma perché fermarsi qui quando si è testardi? La terza volta è quella giusta, giusto? Un mese dopo, Gregory Boulsan pensò che avrebbe potuto commettere un’altra rapina, ma che doveva usare altri vestiti. Ed è quello che ha fatto. Ma poco dopo che il dipendente del casinò lo ha aiutato a riempire la sua borsa da $ 33.000, la polizia lo ha ammanettato.

Alla fine è stato rivelato che l’arma che il pastore aveva usato era falsa e che sua moglie era un’impiegata del casinò. Anche se non lo sappiamo, avrebbe potuto benissimo partecipare ai voli. O forse il pastore voleva solo salutare sua moglie e ha pensato, perché non aumentare i fondi della chiesa mentre ci sono?

Non riparare ciò che non è rotto!

Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas

Può essere breve, ma è una delle storie di Las Vegas più divertenti di cui abbia mai sentito parlare. Questo ragazzo si era appena seduto di fronte a una macchina da video poker in un casinò, solo per ritrovarsi di fronte alle parole “Chiama l’addetto alle slot machine” dopo alcuni round di gioco d’azzardo. Poi ha fatto il seguente commento alla signora che era seduta accanto a lui:

Solo la mia fortuna. Mi siedo davanti a una macchina e si rompe immediatamente. La signora guarda la macchina, poi guarda l’uomo con una faccia strana. Prima di lasciare il suo posto, pone il seguente commento: “Hai appena vinto il jackpot progressivo!”. Si scopre che l’uomo ha ottenuto un quinto reale nel video poker e ha vinto una vittoria enorme!

Assicurare la pensione giocando a blackjack a Las Vegas

Se non hai fatto abbastanza soldi nella tua vita per ottenere una buona pensione, perché non fare un viaggio in uno dei casinò più pagati di Las Vegas per aumentare il tuo conto bancario? Questo è esattamente ciò che ha fatto Shoeless Joe, un famigerato pensionato di 80 anni che parlava male dei croupier ogni volta che perdeva nel blackjack.

Tuttavia, è stato in questa fortunata settimana che ha trascorso al casinò Treasure Island di Las Vegas. Con un assegno di previdenza sociale di $ 400 come budget, si è dotato del suo bastone e si è imbarcato nella battaglia dei tavoli di blackjack. Si imbarca in una folle serie di vincite e, dopo soli cinque giorni, ha trasformato il suo modesto assegno in $ 1,6 milioni. Più che sufficiente per accontentarsi di una fantastica pensione di vecchiaia. Shoeless Joe ha persino firmato un accordo con il proprietario del casinò per fare un film da questa storia.

Ma ecco la svolta nella storia. Non è un successo, ma in realtà una storia di gioco orribile. Un film non è mai stato fatto e Shoeless Joe non ha mai smesso di recitare. Ha finito per perdere tutti i suoi guadagni e ha ricominciato a vivere con il suo assegno di previdenza sociale. Si dice che sia diventato un senzatetto.

Scommetti tutti i tuoi risparmi e suicidati

Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas

Ecco una delle storie di gioco più tristi di Las Vegas. Il giocatore noto come “Suitcase Man” finì per suicidarsi. Tuttavia, per quanto ne sappiamo, questo non era dovuto alle sue abitudini di gioco, ma il suo suicidio aveva altre cause. La storia inizia nel settembre del 1980 quando William Bergstrom entra nella Binion’s Gambling Hall con due valigie: una vuota e una piena di 770.000 dollari.

L’obiettivo di William è quello di scommettere tutto su una singola scommessa di craps ed è quello che fa. Ha scommesso tutta la sua valigia su Don’t Pass Line ed è riuscito a vincere. William partì immediatamente con le sue vincite, che avrebbe usato per viaggiare per il mondo.

Ma quella non era la fine del misterioso Suitcase Man. William Bergstrom tornò al casinò quattro anni dopo (nel marzo 1984) e fece di nuovo una singola scommessa sul tavolo da craps – questa volta una scommessa da $ 538.000. La fortuna è ancora una volta dalla sua parte. Non solo ha vinto la sua scommessa, ma ha anche giocato un po ‘di più al casinò per vincere un extra di $ 117.000 prima di partire.

Pochi mesi dopo, nel novembre 1984, William Bergstrom tornò al casinò per l’ultima volta. Ha provato a tirare fuori un’altra scommessa di craps, ma questa volta ha perso il totale di un milione di dollari.

Successivamente, William parlò con il proprietario del casinò e spiegò che aveva pianificato di porre fine alla sua vita se avesse perso la sua scommessa di craps la prima notte di settembre 1980. William Bergstrom “Suitcase Man” purtroppo ha reso le sue parole una realtà all’inizio del 1985 suicidandosi.

Incredibile storia di un vincitore in un casinò

Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas

Le parole ubriache prendono vita e si trasformano in un’incredibile storia di un vincitore in un casinò di Las Vegas nel 2004, immagina la situazione. Sei in un pub crawl con i tuoi amici e, nel bel mezzo dell’ubriachezza, stai iniziando a dire che sarebbe bello vendere i tuoi effetti personali per scommettere tutto sul rosso a un tavolo della roulette. La maggior parte degli appassionati di gioco d’azzardo potrebbe probabilmente trovarsi in questa situazione. Ma quando arriva il giorno dopo e l’alcol si è dissipato, ti rendi conto che erano solo stupide parole ubriache.

Questo delirio in un pub è successo ad Ashley Revell, che ha condotto una vita piuttosto piacevole in Inghilterra. Tuttavia, invece di respingere l’idea del gioco come una conversazione da ubriaco, l’ha presa a cuore e l’ha fatta accadere. Ashley ha venduto tutto ciò che possedeva è volato e ha guidato a Las Vegas con $ 135.300 in tasca. Lì, è andato al Plaza Hotel & Casino, si è avvicinato a un tavolo della roulette e ha scommesso tutto sul rosso.

Fortunatamente, questa folle storia di Las Vegas ha un lieto fine. La palla è atterrata sul sette, che è una tasca rossa, raddoppiando l’enorme scommessa di Ashley Revell. Lasciò il casinò con un profitto di $ 270.600 e alla fine riacquistò molte delle proprietà che aveva venduto. Che ubriacone leggendario! Aveva 32 anni e il mondo intero ha visto la scommessa della sua vita ripagare alla grande.Revell è tornato a Las Vegas nel 2019 per commemorare il nuovo tavolo da roulette 0-a-side unico del Plaza Hotel & Casino. Ha anche tentato di nuovo la fortuna con una scommessa cerimoniale.

Un piagnucolare al video poker

Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas

Questo ragazzo stava giocando a video poker in un casinò di Las Vegas, cambiando costantemente l’importo della sua scommessa per qualche motivo. C’era una signora seduta accanto a lui e il suo stile di gioco la infastidiva davvero. È comprensione, non è vero? Perché se giochi a Video Poker, devi ancora scommettere lo stesso importo!

Ad ogni modo, il ragazzo ha notato la sua frustrazione e ha attirato la sua attenzione dicendo “guarda questo”. Ha quindi premuto il pulsante di puntata massima sulla macchina e, con loro sorpresa, un quinto reale è apparso sullo schermo. La signora lasciò il suo posto e sembrò totalmente disgustata da quello che era successo. Questo è quello che succede quando sei scontroso!

Un lieto fine per una giornata terribile

Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas

A mezzanotte, al Bellagio Luxury Resort & Casino, questo ragazzo aveva avuto una giornata terribile al casinò e gli rimanevano solo $ 100 dollari in tasca. Mezzo addormentato e ubriaco, era pronto a sdraiarsi e addormentarsi. Per spendere il resto dei suoi soldi, ha aumentato la scommessa della macchina da video poker dove si è seduto – da 25 centesimi a 1 dollaro. Si scopre che è stata la decisione migliore!

Nel suo terzo o quarto round di gioco, ha toccato un vuoto completo e ha potuto tenere solo l’Asso di Picche. Immagina l’espressione sul suo viso quando il suo disegno ha dato un 10, un valletto, una signora e un re – tutte le picche! Ha ottenuto un quinto reale e ha incassato $ 4000 sulla sua scommessa da $ 1!

Ma questa non è la fine della storia di questo affascinante vincitore. Continuò a giocare per spendere i $ 100 che aveva pianificato e prima di farlo, quattro assi erano apparsi sullo schermo, guadagnandosi un extra di $ 800!

Gioca alla grande o torna a casa!

Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas

Una coppia era in visita a Las Vegas per la luna di miele e una notte lasciarono ognuno da solo a giocare, poiché il marito voleva giocare a blackjack. Così la donna si ritrovò a vagare per il casinò Four Queens con una tasca piena di monete. Si è seduta davanti a una classica slot machine e ha messo su una moneta BAM! Nel primo round, c’è Wild Cherry, Wild Cherry, Wild Cherry che è enorme. La macchina mostra un guadagno di $ 250 e la donna è molto entusiasta del guadagno.

Poi inizia ad avere una strana sensazione, la gente la guarda e scuote la testa. “Cos’è questo casino?” Si scopre che stava giocando su una macchina con jackpot progressivo a due monete e la linea che aveva toccato le avrebbe fatto guadagnare $ 10.000 se avesse scommesso un quarto in più. Questo è ciò che accade quando sei avaro!

La storia più stupida di Las Vegas

Vuoi ascoltare una delle storie più stupide di Las Vegas? Questa signora stava visitando il Nevada per la prima volta e ha firmato una carta giocatore per sfruttare al massimo il suo tempo. Come forse saprai, queste carte ti danno bonus e altri vantaggi. La signora ha giocato intensamente per quattro giorni e quattro notti di fila, scommettendo $ 1 sulle slot. Ogni volta che si sedeva a uno di loro e inseriva la sua carta giocatore, diceva “Ciao Lauren”.

Dal momento che il suo nome non era Lauren, le bandiere rosse avrebbero dovuto iniziare a suonare. Ma non è così. Ha pensato che fosse solo un saluto generico che tutti ricevono. Ovviamente, la carta non era sua, ma era stata confusa con quella di un’altra persona il cui nome era apparentemente Lauren. Quindi, ha guadagnato a qualcun altro un’enorme quantità di punti giocatore a causa di tutti questi giochi.

Si sedette a una slot machine

Las Vegas è piena di storie di perdita legate al gioco d’azzardo ed eccone una tipica. Salendo sull’aereo per Las Vegas, un uomo ha bevuto molto più di quanto avrebbe dovuto. Aveva programmato di rimanere a Sin City per un po ‘, ma una volta atterrato e arrivato al suo hotel, si sedette a una slot machine. Poche ore dopo, tutti i soldi che aveva preventivato per il suo viaggio erano spariti!

C’è un codice di abbigliamento!

Le storie di gioco più stupide e divertenti di Las Vegas

Nel 2017, al Bellagio Luxury Resort & Casino, in una delle più grandi sale da poker di Las Vegas, i giocatori hanno improvvisamente lasciato a bocca aperta. C’era questo strano uomo che camminava completamente nudo, tenendo i vestiti sotto le braccia, coprendo la zona inguinale. Anche se i team di sicurezza si sono assicurati che questo spettacolo non durasse a lungo, è stato davvero strano.

L’uomo nudo aveva precedentemente giocato a uno dei tavoli da poker (vestito all’epoca) e se n’era andato. Allora perché è tornato nudo? Alcuni dicono che è stata una scommessa fittizia, ma in realtà non lo sappiamo. Forse stava cercando di insinuare che lo strip poker sarebbe stato un gioco molto più interessante? Non sappiamo se l’uomo abbia vinto o perso la sua partita di poker, ma sappiamo che è tornato da Las Vegas con una folle storia di gioco d’azzardo!

Gioca la puntata massima dove ti prendo a calci in culo!

Questa è una storia di vincita davvero strana in un casinò di Las Vegas. Un uomo con un budget abbastanza limitato si è seduto di fronte a una macchina WSOP solo per sentirsi dire da un uomo accanto a lui di giocare la scommessa massima. Quest’uomo aveva apparentemente guadagnato $ 2000 sulla macchina il giorno prima.

Il ragazzo non era molto felice di giocare la scommessa massima, dato che aveva solo $ 19 in tasca, ma per qualche motivo si è piegato con riluttanza. Ma solo per pochi giri. Mentre guardava i suoi soldi volare via a tutta velocità, passò segretamente alla scommessa minima quando l’uomo accanto a lui non stava guardando. È allora che ottiene il grande bonus della macchina.

Inoltre, il bonus decide di pagargli il prezzo massimo, che fa impazzire la macchina con luci lampeggianti e sirene urlanti. L’uomo accanto a lui salta fuori dal suo posto per stringere la mano al nostro vincitore e congratularsi con lui.

Va tutto bene fino a quando il nostro uomo gli dice: “Stavo giocando solo con il minimo di crediti”. È allora che diventa davvero strano. L’uomo diventa completamente pazzo di rabbia e inizia a piangere. Poi voltò le spalle al nostro uomo e si rifiutò di parlargli di nuovo. La vincita è stata di $ 190, ma avrebbe dovuto essere di $ 2000 se fosse stata fatta la scommessa massima.

10 COSE CHE I CASINÒ NON VOGLIONO CHE TU SAPPIA!